• Home
  • Author: Nicola Montatore
  • Page 7
disagi da stress

IL NEMICO DELLA NOSTRA MENTE E DEL CORPO: LO STRESS

Ognuno di noi chi più chi meno, si porta dietro molti “carichi” che aggiungono peso alle nostre vite: pesi emotivi, non solo fisici, che rendono difficile essere ligi a qualunque tipo di dieta o essere fedeli a qualsiasi sana abitudine. In condizioni di stress cronico, dobbiamo fare i conti con l’ormone simbolo dello stress: il cortisolo. Lo stress, in natura, è positivo perché ci permette di affrontare le situazioni avverse in maniera efficiente. Non è necessariamente un male: c’è infatti uno stress buono (che ci fa dimagrire), che ci consente di far fronte a piccoli pericoli e situazioni avverse, dandoci forza e resistenza. Ma se questa situazione di stress si protrae troppo a lungo nel tempo, non seguita da una fase di rilassamento, si ripercuote in una serie di ricadute dannose per l’organismo e il nostro corpo smette di combattere e di produrre gli ormoni necessari ad affrontare a pieno la quotidianità. S
Leggi tutto
La frutta è un alimento che non deve mai mancare in una dieta sana ed equilibrata.

Frutta: fino a oggi l’hai assunta nel modo sbagliato

La frutta è un ottimo alimento, una fonte preziosa di fibre, sali minerali, vitamine, antiossidanti, zuccheri, il cui consumo è fondamentale nella nostra alimentazione. Il dibattito sempre molto attuale riguarda il consumo di frutta dopo i pasti. C’è chi dice che fermenta nell’intestino, chi dice che in realtà è ben tollerata e la si può inserire tranquillamente.La frutta come già anticipato contiene carboidrati, il cui fruttosio ne rappresenta circa il 50%. Il fruttosio è uno zucchero semplice, ma che può risultare più indigesto, soprattutto per alcuni soggetti. L’importante è non superare un quantitativo di fruttosio pari ai 30g per pasto, e se le fibre ci creano problemi meglio limitarle o evitarle del tutto cercando di non abbinarle ad alimenti che possono causare gonfiore come : legumi, cereali integrali ,frutta secca, e latticini.
Leggi tutto
Possiamo mangiare il cioccolato anche a dieta?

Cioccolato: il cibo degli Dei

Il cioccolato fondente è un potente energizzante e antiossidante, combatte la formazione dei radicali liberi e l’invecchiamento delle cellule. Nelle sue terre di origine il cacao veniva chiamato proprio “cibo degli Dei” e questo grazie alla presenza di triptofano, ha un notevole effetto antidepressivo, poiché aumenta i livelli nel sangue di serotonina, il cosiddetto “ormone della felicità” . Non solo fa bene al cuore e alla pressione arteriosa, prevenendo i rischi di infarto e di ictus, ma tiene anche bassa la soglia del colesterolo cattivo. Inoltre, il cioccolato contiene diversi minerali come potassio, zinco, selenio e magnesio, oltre alla vitamina E. Naturalmente non dobbiamo esagerare, perché è chiaro che il cioccolato contiene anche molte calorie. Tuttavia, neanche privarcene completamente, infatti si può inserire, in piccole quantità, in una dieta equilibrata e bilanciata, a patto che il cioccolato sia di qualità.
Leggi tutto
Con l’arrivo dell’estate la richiesta di integratori drenanti e diuretici aumenta

Liquidi corporei, drenanti e diuretici. Ne parlo qui.

Con l’arrivo dell’estate la richiesta di integratori drenanti e diuretici aumenta, soprattutto da parte dei soggetti di sesso femminile. Drenare però, al contrario di quel che si crede non vuol dire dimagrire, ma diminuire l’acqua extracellulare ed interstiziale causata spesso da una infiammazione del nostro organismo o semplice vasodilatazione. Spesso, infatti, l’accumulo di liquidi nello spazio extracellulare, conosciuto come ritenzione idrica, è in parte dovuto ad un drenaggio linfatico deficitario.Partendo da una macro area possiamo considerare drenanti alcune verdure come asparagi, radicchio, cetrioli e frutta carnosa come ananas, anguria e mirtilli o altri alimenti ricchi di acqua. Più nello specifico, un valido aiuto per la risoluzione di alcune problematiche arriva da sostanze naturali e vegetali che, se assunte mediante l’alimentazione o attraverso l’utilizzo di appositi integratori, svolgono un’efficace azione drenante, agendo anche da coadiuvanti nel contesto di uno stile di vita sano.
Leggi tutto
l consumo di gelati va a gonfie vele, soprattutto in estate, quando è facile cedere alla tentazione con una coppetta fresca e gustosa.

Voglia di gelato? Pro e contro dell’alimento più amato al mondo non solo nel periodo estivo

l consumo di gelati va a gonfie vele, soprattutto in estate, quando è facile cedere alla tentazione con una coppetta fresca e gustosa. Purtroppo però il gelato non contiene quello che un pasto completo dovrebbe contenere: carboidrati complessi, proteine e grassi nella giusta quantità rendendolo di fatto  un pasto del tutto incompleto. Un’eccezione si può fare nell’ambito di una dieta equilibrata, soprattutto cercando di rimediare nel pasto successivo alle carenze di proteine o micronutrienti.
Leggi tutto
L’idratazione è un aspetto importante della nostra alimentazione

Caldo intenso? Scopri come gli alimenti possono idratarci più dell’acqua stessa.

Quando il caldo si fa sentire c’è una sola molecola che diventa davvero essenziale per la nostra salute: l’acqua. L’idratazione è un aspetto importante della nostra alimentazione e ci deve essere fornita nelle giuste quantità che sia estate che in inverno, poiché ogni singolo funzionamento del nostro corpo è dipendente dall’acqua. Anche se si può sopravvivere senza cibo per alcune settimane, non potremmo assolutamente vivere senza acqua. Ci sono alimenti che vanno del tutto evitati con alte temperature e altri che possono essere validi alleati, inoltre anche la tecnologia e alcune strategie tornano utili per ricordarci sempre di essere costanti nel mantenerci idratati.
Leggi tutto
ridurre il consumo di cibi in scatola per un corretto funzionamento del nostro organismo.

Il lato oscuro dei cibi in scatola: quando la praticità nuoce alla salute.

Il cibo in scatola è spesso scelto per i nostri pasti veloci. motivo risiede nei ritmi frenetici della vita quotidiana che spesso ci impongono di ottimizzare i tempi. Tra le qualità più apprezzate dei cibi inscatolati c’è indubbiamente la praticità, relativamente economico e, soprattutto, a lunga scadenza. Ma purtroppo tutti questi cibi nascondono caratteristiche nutrizionali del tutto poco salutari. Oltre a contenere conservanti, sale e zucchero come ingredienti aggiuntivi, le lattine hanno un rivestimento speciale formato da una resina a base di Bisfenolo A, normalmente abbreviato in BPA, un composto tossico che si accumula nel nostro organismo alterandone il normale stato fisiologico.
Leggi tutto

Conosci la differenza tra intolleranza e allergia? Lo spiego qui.

Prima di sottoporvi a test di vario tipo, occorre fare chiarezza sulla differenza tra allergie e intolleranze. I due termini indicano due modalità differenti dell'organismo di reagire a sostanze estranee. Quando vi trovate di fronte ad un’allergia alimentare, potete notare fin da subito una reazione anomala ed immediata del vostro sistema immunitario all’ingestione di uno specifico alimento o piccole quantità di esso. L’intolleranza alimentare, invece, è una reazione avversa dell’organismo verso determinati alimenti, che produce sintomi fastidiosi, ma mai fatali. A livello fisiologico una intolleranza è diversa da una allergia, poiché non implica l’intervento del sistema immunitario, è proporzionale alla quantità di cibo ingerito e compare gradualmente dopo averlo assunto. Ad oggi le due intolleranze alimentari più importanti e riconosciute sono quella al lattosio e quella al glutine, ma non esiste alcuna correlazione tra la presenza di un’intolleranza e l’aumento di peso. Il protrarsi nel tempo di una reazione avversa però, può dar luogo a fenomeni di tipo infiammatorio che possono aumentare il peso sulla bilancia.
Leggi tutto
Start moving! Fare sport per il benessere della mente e del corpo.

Sport: regolatore dello stress e del benessere

Praticare qualsiasi tipo di sport fa complessivamente bene alla salute della mente e del corpo. La giusta dose di movimento, senza eccedere, aumenta i livelli di adinopectina ed endorfine, che agiscono rispettivamente come regolatori della fame e rilassanti naturali. Anche per questo lo sport è l’antidepressivo per eccellenza! Non è mai troppo tardi per cominciare a muoversi in quanto la sua pratica costante e sistematica può apportare tantissimi effetti benefici, ma soprattutto migliorare la qualità della vita a persone di tutte le età. Si rivela molto importante non improvvisarsi atleti, ma procedere con consapevolezza e attenzione. Per chi non ha mai praticato sport è bene iniziare gradualmente, senza sforzare eccessivamente il proprio fisico. Per evitare errori rivolgetevi ad un professionista dello sport!
Leggi tutto
l’importanza di riposarsi bene

Ritmo circadiano: l’importanza di riposarsi bene

Il ritmo circadiano è il ritmo sonno-veglia periodicamente attivo nel corpo di ognuno di noi con la funzione di regolare la fisiologia del nostro organismo all’interno delle 24 ore giornaliere. Si tratta di un sistema complesso, dove entrano in gioco una serie di elementi che controllano il benessere psico-fisico di tutto il nostro organismo. Anche il cibo è un importante regolatore della circadianità ,per questo motivo, esiste un profondo collegamento anche tra ritmo circadiano e alimentazione.
Leggi tutto